Il corso DPO ottiene 20 crediti formativi

Il corso DPO ottiene 20 crediti formativi

Il corso DPO ottiene 20 crediti formativi

L’impegno di Jobbing Centre teso a valorizzare le attività professionali ha ottenuto un altro importante riconoscimento: il Consiglio Nazionale Forense ha concesso 20 crediti formativi a coloro i quali frequenteranno l’imminente corso di alta formazione per Data Protection Officer di 80 ore.

 

La didattica del corso, sviluppata secondo le linee guida della Normativa Europea e il disciplinare UNI  DPO 11697-2017,  è strutturata per consentire ai partecipanti di acquisire le competenze necessarie per svolgere la professione DPO, oltre che sostenere l’esame al fine di ottenere la qualifica di Responsabile Protezione Dati.

 

Il DPO è una figura richiesta sia nel pubblico sia nel privato e che offre forti sbocchi occupazionali in ambienti lavorativi trasversali. Ogni struttura infatti che gestisce (anche per fini non commerciali) i dati dei propri assistiti, necessita di una figura esperta e specializzata in materia.

 

La formazione è condotta da docenti specializzati in consulenza giuridica, tecnologica e organizzativa per pubbliche amministrazioni e aziende in materia di privacy e sicurezza informatica. 

 

Ricordiamo che la formazione è certificata CEPAS, “Full Member” di IPC (International Personnel Certification Association), unica associazione che, a livello mondiale, raggruppa i più importanti Organismi di Certificazione degli Auditor e dei Corsi di Formazione nonché alcuni Enti di Accreditamento.

 

Un ulteriore merito che conferma la strategia di Jobbing Centre nel rispondere alle esigenze formative di un mercato in rapida evoluzione.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.