Carlo Marelli, esperto di digital marketing nelle aule di Jobbing Centre

mag 28, 2019

Carlo Marelli, esperto di digital marketing nelle aule di Jobbing Centre

Carlo Marelli, docente e professionista del settore del marketing digitale

Carlo è un libero professionista e docente in Jobbing Centre da diversi anni. Il digital marketing è il mondo al quale appartiene e le sue lezioni si concentrano su strategie, content marketing e campagne di advertising. Una passione sfrenata per il vino e la musica, fondatore del progetto Logika da anni segue la prestigiosa Associazione Diplomatici curando tutti i canali web e le campagne online dei progetti.



Ciao Carlo, sono diversi anni che collabori con Jobbing, raccontaci com’è iniziata questa avventura e di cosa ti occupi nella tua vita professionale

E’ vero ormai credo che siano passati quasi 3 anni da quando ho messo piede in un’aula di Jobbing in veste di docente, e sembra assurdo ma la nostra partenership è iniziata proprio da un corso di formazione. Anni fa decisi di approfondire alcune tematiche riguardanti i social media e decisi di iscrivermi a un corso di Jobbing centre, alla fine del progetto uno dei docenti si accorse che ero abbastanza ferrato sul tema e consigliò il mio nome ai responsabili di Jobbing Centre per introdurmi tra i loro docenti; fu così che inziammo a lavorare insieme. A volte quando ci ripenso la cosa mi fa sorridere, perchè da una mia voglia di aggiornarmi su alcuni aspetti del mio lavoro è nata un’opportunità e un rapporto di lavoro bellissimo che porto avanti con tanta passione ma soprattutto con grande responsabilità. Jobbing Centre mi ha dato una grande occasione che non era semplicemente quello di poter fare il docente ma quanto di credere in me stesso e in un certo senso mi ha accompagnato in un percorso di crescita, mi ha dato fiducia e mi ha permesso di dimostrare a me stesso che volere è potere.

Penso che questa sia stata la chiave di lettura del nostro percorso e credo che ogni persona che partecipa ad un corso di formazione dovrebbe viverla nello stesso modo.

La formazione è un’opportunità a prescindere.

 

Parlaci delle tue esperienze, qual è stato il tuo cammino e che progetti hai per il futuro

Nella mia vita ho fatto molte cose e molte continuo a farne. Nell’ambito digital posso dire di aver avuto i primi approcci nel 2009 in un’agenzia web, poco fuori Milano. Ero molto giovane ma riuscivo a percepire la velocità in cui correva un mondo in forte evoluzione. Dopodichè ho lavorato in aziende di vario genere e altre agenzie sempre nell’ambito digital, ma voglio sottolineare quelli che sono stati gli ultimi anni del mio lavoro, credo anche i più significativi in termini di crescita.

Oltre al mio ruolo di docente, lavoro a tempo pieno per Associazione Diplomatici che è una società con uno status consultivo all’interno del Consiglio Economico e Sociale delle Nazioni Unite. L’Associazione guarda caso si occupa di formazione di alto livello per studenti e universitari che aspirano ad una carriera diplomatica o internazionale. Io ovviamente lavoro nel compartimento digital e in questi anni ho avuto l’opportunità di approfondire incredibilmente gli aspetti del mio lavoro partecipando a campagne di advertising di copertura mondiale. Questo mi ha consentito di fare un’esperienza importante che cerco di trasmettere in ogni corso di formazione che tengo.

Mi ritengo fortunato, perchè svolgo un lavoro che mi piace tantissimo, mi da soddisfazione e lo faccio in un ambiente stimolante con persone straordinarie e questo vale sia per Jobbing che per l’Associazione. Ho trovato persone che mi hanno dato fiducia e i mezzi per migliorarmi e poter spendere le mie competenze nella crescita di entrambi, la mia e quella dell’azienda e credo che questo sia il risultato più grande.

Potrei anche parlarvi di Logika, il progetto musicale che ho sviluppato con le persone a me più care, ma forse mi dilungherei troppo. Quello che posso dire è che le persone sono state coloro dalle quali ho imparato più e sono coloro che mi hanno spinto a fare sempre meglio.



Quali sono gli aspetti fondamentali del tuo lavoro

Sai qual è la verità? Che potrei dirti che nel mio lavoro sono importanti i risultati, conoscere gli strumenti, le strategie, saper leggere gli insights… però queste sono tutte cose che ho imparato studiando e svolgendo il mio lavoro.

Gli aspetti fondamentali per me sono: la puntualità, l’applicazione, la voglia di fare, non avere paura di sbagliare, saper ascoltare, essere preciso e soprattutto rispettare il lavoro. L’errore più grande che possiamo commettere è quello di prendere sottogamba ciò che facciamo.

Credetemi, è con questi elementi che sono cresciuto e ho imparato a svolgere il mio lavoro oggi, sono le cose di cui non ho mai fatto a meno perchè mi hanno consentito di imparare, crescere e di ottenere la fiducia dei miei collaboratori.

 

C’è una lezione a cui tieni particolarmente o un focus sul quale ti dedichi in maniera più approfondita

Ovviamente tutte le lezioni sono importanti, anche perchè ogni corsista prende spunti differenti, in aula posso avere 18/20 persone ma poi ognuno di loro sarà più portato a fare determinate cose piuttosto che altre, o semplicemente sarà più interessato a un tema piuttosto che a un altro, però… se devo decidere ti rispondo i moduli dedicati all’Advertising.

Amo i numeri e sono un creativo, quindi tutto quello che comprende strategie, analisi, fogli di calcolo e produzione di campagne di advertising mi appassiona profondamente. Forse proprio perchè sono una persona molto metodica e quindi seguire passo passo una campagna dal suo sviluppo fino al raggiungimento dell’obiettivo mi appassione e in un certo senso mi appaga, mi rende felice.

Inoltre penso che le lezioni siano divertenti, per chi non si è mai affacciato a questo mondo scopre qualcosa di straordinario, che oltretutto è molto richiesto oggi giorno dalle aziende.

 

Le difficoltà ci sono in ogni ambito, quali sono quelle che hai incontrato nella tua vita professionale?

Le difficoltà ci sono tutti i giorni e possono essere di qualsiasi genere, a volte può essere che una campagna non giri come dovrebbe, a volte invece va tutto bene e ti scontri con un cliente un pò meno puntuale di te. Purtroppo queste cose fanno parte del mondo del lavoro e le difficoltà esistono per essere affrontate, mai perdersi d’animo e andare avanti, è fondamentale fare delle scelte e non sottrarsi a queste, ecco forse la difficoltà più grande è proprio questa, saper scegliere.



Che ruolo gioca la formazione nel tuo settore?

Ogni giorno mi imbatto con campagne web che producono dati differenti e ogni giorno anche se sto lavorando è come se partecipo ad una lezione. La formazione nell’ambito digital è totale, non esistono ricette e anche quando qualcosa funziona bene, si può migliorare.

Questo per voler dire che la formazione è alla portata di tutti ed è per tutti, ma ci tengo a sottolineare che i protagonisti siamo noi e che tutto dipende dalla nostra voglia di imparare e di crescere; e credo che questo valga per qualsiasi settore lavorativo.

 

Quali sono i consigli che puoi dare ai tuoi corsisti?

Quello che dico alle persone in aula è che il mondo digital è molto ampio, che non possiamo pretendere di essere degli specialisti in tutto anche perchè le aziende sono sempre più alla ricerca di figure più verticali e definite.

Sceglietevi una strada da percorrere e mirate in alto, ci vorrà tempo, sacrificio, pazienza ma una volta che avrete consolidato le vostre competenze sarà più semplice spendere la propria figura nel mondo del lavoro, sia come freelance che da dipendente.

Non abbiate paura di fare o sbagliare, però quando sbagliate assicuratevi di aver capito dove avete commesso l’errore perchè quello sarà un gradino più alto da cui potrete ricominciare a salire.

Avvertenze per l'utilizzo dei social network